Lettera al Ministero di Giustizia per l’adeguamento dei compensi dei periti e CTU traduttori e interpreti

  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Lettera al Ministero di Giustizia per l’adeguamento dei compensi dei periti e CTU traduttori e interpreti

Anche se nel corso degli anni abbiamo già scritto molte volte al Ministero, Aniti non molla e ci riprova. Alla luce della riforma sulla Giustizia e delle norme sull’equo compenso (entrambe in fase di definizione) volute dal Governo Meloni, abbiamo inviato una lettera al Ministero di Giustizia nella quale chiediamo l’adeguamento dei compensi dei periti e CTU traduttori e interpreti e il riconoscimento del profilo del traduttore giurato. Seguono altre iniziative… Work in progress!

Cerchi un professionista per questo tipo di lavoro?

Condividi