Sedi territori A.N.I.T.I.

Al fine di ottemperare ai requisiti della nuova legge, il territorio verrà suddiviso nelle tre seguenti macro regioni:

Italia_aniti

Nord

Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli. 
Visualizza Contatti

Centro

Toscana, Marche, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise.
Visualizza Contatti

Sud

Campania, Basilicata, Calabria, Puglia, Sardegna, Sicilia.
Visualizza Contatti

I Rappresentanti territoriali (R.T.) rappresentano l’Associazione nelle diverse aree del territorio nazionale e coadiuvano il Consiglio Direttivo in tutte le sue attività decentrate sul rispettivo territorio. Salvo diverse disposizioni del Consiglio Direttivo, i Rappresentanti territoriali non hanno autonomia amministrativa, né dispongono di fondi propri.

Uno degli obiettivi del R.T. è quello di favorire l’incremento dei soci sul territorio di competenza. In ogni caso, per le attività ordinarie o straordinarie, quali – a titolo esemplificativo e non esaustivo – organizzazione di convegni, corsi di formazione e altre attività a discrezione del C.D. o dettate dalle necessità del momento o dalle finalità associative, i singoli R.T. dovranno sempre presentare al C.D., per la sua valutazione e approvazione, un programma di lavoro ed il relativo budget di spesa. I Rappresentanti territoriali svolgono anche la funzione di sportello del committente ai fini di fornire informazioni attinenti all’attività professionale e agli standard qualitativi richiesti per l’iscrizione all’Associazione. Nell’ambito di questa funzione collaborano, altresì, con il Collegio dei Probiviri in caso di segnalazione di un comportamento scorretto perpetrato da qualsivoglia socio.

Français